Condividi:


Donna agganciata da un tir nell'area di servizio in A26: gamba amputata e condizioni gravi

di Alessandro Bacci

Il mezzo pesante le avrebbe agganciato lo zaino, la donna è ricoverata all'ospedale San Martino di Genova nel reparto di rianimazione

Una donna è rimasta ferita domenica dopo essere stata trascinata a terra da un'autoarticolato nell'area di servizio Stura Ovest dell'autostrada A26 Genova-Gravellona, nel territorio di Ovada (Alessandria). Ha riportato traumi e lesioni a una gamba ed è stata trasportata all'ospedale San Martino. Il mezzo pesante, secondo una prima ricostruzione, le avrebbe agganciato lo zaino e la avrebbe quindi trascinata al suolo. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e polizia stradale.

La donna è stata immediatamente operata ma purtroppo i medici non hanno potuto salvare l'arto ferito, la gamba è stata amputata. La donna è ricoverata nel reparto di rianimazione del San Martino in prognosi riservata. Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente.