Dazn, stop ai due dispositivi per ogni abbonamento: la modifica a dicembre

di Alessandro Bacci

Le lettere agli abbonati, con facoltà di recesso entro 30 giorni, dovrebbero arrivare entro la fine dell'anno

Dazn, stop ai due dispositivi per ogni abbonamento: la modifica a dicembre

Dazn si appresta a mettere fine alla possibilità di concedere a due utenze collegate allo stesso abbonamento di accedere ai contenuti contemporaneamente da due device che si trovano a distanza l'uno dall'altro. Lo anticipa il Sole 24 ore, il provvedimento dovrebbe entrare in vigore a partire da metà dicembre.

In attesa di una conferma ufficiale, fonti della Ott che detiene in esclusiva i diritti della serie A di calcio fanno notare che il cambiamento nasce per combattere la 'pirateria', dopo che nei primi mesi è stato notato un incremento del 20 per cento delle doppie utenze a distanza, e al tempo stesso di piattaforme per la condivisione di stessi abbonamenti; una situazione, si nota in Dazn, che porta a un deprezzamento del prodotto calcio e un danno al servizio.

Le lettere agli abbonati, con facolta' di recesso entro 30 giorni, dovrebbero arrivare entro la fine dell'anno; restera' possibile la condivisione di un doppio device per ogni abbonamento con lo stesso indirizzo IP, ovvero all'interno di un'abitazione privata o di un ufficio.