Tags:

taggia covid conio

Covid, Taggia si blinda: chiuse scuole, parchi e centri ricreativi

di Redazione

Nel giro di pochi giorni si è passati da 90 a 155 positivi. Ci sono anche numerose classi in quarantena.

Covid, Taggia si blinda: chiuse scuole, parchi e centri ricreativi

Taggia, in provincia di Imperia, si blinda. Troppi casi Covid nella zona. Il sindaco Mario Conio, ha deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado, ma anche i centri ricreativi, i parchi, i campi sportivi e la palestra comunale.

Da lunedì 20 dicembre il sindaco ha deciso di adottare una nuova ordinanza più stringente.

Nel giro di pochi giorni si è passati da 90 a 155 positivi. Ci sono anche numerose classi in quarantena. La situazione è attenzionata sia dal sindaco che da ASL 1. U

"In questi ultimi giorni la situazione epidemiologica della provincia di Imperia e del nostro comune è drammaticamente peggiorata - le parole del primo cittadino -. Basti pensare, che si è passati dai 90 casi di positività dello scorso 14 dicembre, ai 155 positivi di queste ore. Tra questi, circa 30 sono ragazzi in età scolare".

Da lunedì saranno interrotte le attività nei parchi giochi di Giardini di Via O. Anfossi, Viale delle Palme, “Borghi”, Via Lungo Argentina e negli spazi di aggregazione sportivaovvero: Campo da Pallacanestro zona darsena, Campo Skateboard zona “Levà”, Campo sportivo ubicato fra le due scuole di Taggia oltre alla chiusura delle Palestre comunali.