Covid, Toti: "Ne usciremo coi vaccini e il Confeugo dimostra la voglia di vivere"

di Edoardo Cozza

Il presidente della Regione Liguria: "Prendiamo esempio dai giovani: tra i 20 e i 29 anni è vaccinato oltre il 90 per cento della popolazione"

Covid, Toti: "Ne usciremo coi vaccini e il Confeugo dimostra la voglia di vivere"

"Come si vede Genova e la Liguria sono una realtà animata con gente che ha voglia di ritornare a vivere, lo fa ordinatamente con la mascherina; naturalmente non sottovalutiamo le difficoltà che ancora ci sono, ma grazie a un'imponente campagna vaccinale credo che ne usciremo". Lo ha detto questa sera il presidente di Regione Liguria e assessore alla sanità Giovanni Toti a margine della cerimonia del Confuego, antica tradizione medioevale per dare il benvenuto all'anno nuovo.

Per quanto riguarda le vaccinazioni sono già 6.760 i bambini della fascia 5/11 anni prenotati e 710 quelli vaccinati. Mentre il totale della popolazione ligure vaccinata con almeno una dose è l'82,94% . Per le terze dosi il totale dei vaccinati con dose booster ammonta a 344.660 pari al 24,91% della popolazione. Mentre le prenotazioni totali delle terze dosi risultano 500.758.

"Sicuramente - sottolinea il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - dai giovani nella fascia 20/29 abbiamo avuto un ottimo segnale di grande sensibilità perché il 91,25% di questi risulta vaccinato con almeno una dose. Da loro bisogna prendere esempio per evitare che il virus corra e che diventi difficile contenerlo, con le conseguenze che ben sappiamo - conclude Toti - e la difficoltà per il sistema sanitario regionale di far fronte anche alle altre patologie".