Covid, Liguria in zona gialla: cosa cambia, le regole

di Marco Garibaldi

Ritorna l'obbligo delle mascherine anche all'aperto, una misura che è già in vigore in diversi centri storici di molte città per il periodo natalizio

Covid, Liguria in zona gialla: cosa cambia, le regole

A partire da lunedì 20 dicembre la Liguria cambia colore passando in zona gialla. Vediamo cosa cambia:

Ritorna l'obbligo delle mascherine anche all'aperto, una misura che è già in vigore in diversi centri storici di molte città per il periodo natalizio.

Per quanto riguarda bar e ristoranti possono sedersi e consumare al chiuso solo coloro che hanno il Super Green Pass, ossia vaccinati o guariti. Restano attivi servizi di asporto e consegna a domicilio.

Restano aperti cinema, teatri e musei, sale da concerto. La capienza resta al 100%, ma vi può accedere solo chi ha il Super Green Pass. Stesse regole per chi va in discoteca. Cambia invece la capienza per gli stadi e i palazzetti: in zona gialla è al 75% e i biglietti restano accessibili solamente a chi è vaccinato o guarito.

Non è previsto il coprifuoco e non vi è nessun limite di orario per le attività commerciali.