Coronavirus Liguria: ok al gioco carte e alla lettura dei giornali nei bar

di Michele Varì

Toti: "Al via aumento dei posti nei teatri. Allo stadio? penso che un numero limitato di spettatori negli stadi non sarebbe male"

Via libera al gioco delle carte, ma anche alla lettura dei giornali nei bar e all'aumento dei posti nei teatri.

Sono questi i punti della nuova ordinanza annunciata dal presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti. "Con questa nuova ordinanza si potrà tornare a leggere i giornali nei bar - ha spiegato - si potrà giocare a carte, anche se con alcune limitazioni. Inoltre, su sollecitazione di molti dei nostri teatri, oggi molto penalizzati per numero di spettatori, aumentiamo la capienza in sala, a seconda di piani molto attenti e rigorosi ma più favorevoli alla possibilità che le sale tornino a lavorare".

Il governatore si è detto anche possibilista sul ritorno di spettatori allo stadio. "È una decisione che spetta al ministro dello sport, alla Lega, alla Federazione - ha precisato - ma credo che in un momento come questo con cinema e teatri che riprendono la programmazione penso che un numero limitato di spettatori negli stadi non sarebbe nulla di male".