Condividi:


Coronavirus, i laboratori privati che effettuano il test devono segnalare la positività alla Asl

di Redazione

Ecco la procedura da seguire in caso di esito positivo

A partire da oggi in Liguria i laboratori privati che effettuano test del sangue per la rilevazione degli anticorpi IgM e IgG Anti-SARS-CoV-2, in caso di positività dovranno effettuare una segnalazione alla Asl. Lo prevede la nota dell'Azienda ligure sanitaria (Alisa) contenente le indicazioni che garantiscano le condizioni di massima sicurezza e la correttezza delle procedure firmata dal commissario straordinario Walter Locatelli.

In caso di positività i medici dei laboratori privati dovranno comunicare al soggetto sottoposto al test che è immediatamente esonerato dal lavoro e sottoposto all'isolamento domiciliare per 14 giorni. Il Dipartimento di Prevenzione dell'Asl valuterà l'opportunità di eseguire un approfondimento diagnostico mediante test molecolare prioritariamente sui soggetti che erogano servizi di pubblica utilità ritenuti essenziali.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA NOTA DI ALISA