Coronavirus e danza: "Ecco perché siamo una Terra di Mezzo"

di Giulia Cassini

L'appello di freelance e di alcune scuole genovesi alle Istituzioni

Coronavirus e danza: "Ecco perché siamo una Terra di Mezzo"
Riceviamo la lettera aperta alle Istituzioni e pubblichiamo per favorire una ulteriore riflessione generale
 
"Il nostro è un grido di aiuto per le scuole di Danza del nostro territorio!
Ci troviamo ad operare ormai da moti anni come Associazioni Sportive, ma restiamo in una Terra di Mezzo, non siamo solo Danza …non siamo veramente Sport!
 
A seguito dell’emergenza Covid-19 questo annoso problema è esploso in tutta la sua gravità: non abbiamo rilevanza per nessuno, non riceviamo indicazioni precise, non abbiamo tutele.
 Il nostro settore, durante questa emergenza, è stato completamente ignorato, ma è un settore numericamente importante , come pure l’indotto che sta dietro ad esso: insegnanti, proprietari degli spazi, abbigliamento danza, sartorie teatrali, musicisti, teatri e molto altro. 
 
Inoltre noi siamo comunità, creiamo poli di aggregazione sociale, veicoliamo arte e cultura, abbiamo spesso in mano il sogno di tanti bambini e ragazzi che si affidano a noi ....MA SE NON VENIAMO AIUTATI LE NOSTRE REALTÀ SCOMPARIRANNO MOLTO PRESTO, perché abbiamo chiuso le nostre strutture non appena si è palesata l’emergenza, e quindi abbiamo perso tutte le possibilità di entrate, da cui deriva la possibilità di sostenerci.
 
Da parte degli Enti preposti non abbiamo ad oggi ricevuto aiuti concreti. I pochi fondi destinati alle Asd/Ssd sono di fatto insufficienti non essendo stata fatta una conta reale delle strutture e degli operatori. Purtroppo né gli Enti di Promozione Sportiva né il CONI hanno fornito dati utili a tale proposito.
La nostra speranza è che attraverso una vera unione di tutto il mondo delle Asd scuole di danza si possa al momento ricevere un sostegno adeguato alla sopravvivenza e una base su cui ridiscutere il nostro assetto giuridico/fiscale/professionale".
 
Simona Boninsegni  (A.S.D.  Obiettivo Danza)
Roberta Conte  (A.S.D.  Il Gatto Danzante)
Alessandra Gabbi (A.S.D. Danza3)
Angela Galli  (A.S.D.  Danza Luccoli 23)
Rizzo Maura (A.S.D.  Nuova Alacritas)
Isabella Ruzzier, Paola Pallotti  (A.S.D. Spaziodanza)
Lorena Saglibene  (A.S.D.  Studio Danza Lagaccio)
Elena Carrea ,Simone Maier e Valeria Sacchetti (Insegnanti freelance)