Coronavirus, al San Martino per la prima volta la terapia sub-intensiva è vuota

di Redazione

Non era mai accaduto dall'inizio dell'emergenza

Coronavirus, al San Martino per la prima volta la terapia sub-intensiva è vuota

Come ogni pomeriggio, l’ospedale San Martino di Genova ha comunicato la situazione all'interno del policlinico per quanto riguarda i ricoverati per coronavirus. Per la prima volta dall’inizio dell’emergenza, però, arriva una piacevole notizia: “Da questa mattina non ci sono più pazienti positivi ricoverati in terapia sub-intensiva”.

Secondo l’ultimo bollettino, per quanto riguarda il San Martino, questa è la situazione: 9 i pazienti ricoverati in Malattie infettive, 3 nelle altrettante rianimazioni del Policlinico, 5 nel Padiglione 12, 2 quelli gestiti al primo piano del pronto soccorso, 4 al Maragliano.