Consiglio regionale, Medusei (Lega) eletto presidente, Sanna (PD) è il vicepresidente

di Redazione

Confermata l'elezione di Claudio Muzio a segretario di presidenza. Un minuto di silenzio in aula in ricordo degli operai morti a Baiardo il 3 ottobre

Ormai è ufficiale: il presidente del nuovo Consiglio regionale della Liguria è lo spezzino Gian Marco Medusei, della Lega. Medusei, già assessore  nel comune della Spezia, è stato eletto con 18 voti durante la prima seduta dell' XI legislatura. Per ricoprire il ruolo di vicepresidente è stato scelto Armando Sanna, sindaco di Sant'Olcese, del Partito Democratico

Nelo corso della prima seduta del consiglio regionale, oltre al giuramento del presidente Giovanni Toti, è stata eletta la Giunta per le elezioni, che nei prossimi giorni verificherà le condizioni di compatibilità e ineleggibilità dei 30 consiglieri; per questo ruolo sono stati scelti  Stefano Anzalone (7 voti), Luca Garibaldi (7 voti), Alessio Piana (6 voti), Stefano Balleari (5 voti) Paolo Ugolini (5 voti). Entro un mese la Giunta ovrà comunicare al Consiglio il risultato delle proprie verifiche.

Riconfermato nel ruolo di segretario alla presidenza, che ha ricoperto anche nella scorsa legislatura, Claudio Muzio di Forza Italia. 

Un minuto di silenzio è stato osservato dal Consiglio regionale della Liguria in ricordo dei morti sul lavoro e delle vittime del maltempo nel Ponente ligure. "In memoria di quanti perdono la vita sul lavoro e come manifestazione espressa dell'attenzione e dell'impegno che questa assemblea riserva alla piaga delle morti bianche e più in generale alla sicurezza dei cittadini, ritengo doveroso ricordare gli operai dell'imperiese deceduti in conseguenza dei gravissimi eventi alluvionali dei primi giorni di ottobre", ha dichiarato il neoeletto presidente Medusei.

"Marco Lanteri e Maurizio Moraldo sono stati travolti dalla rovinosa caduta in una scarpata dell'escavatore con cui operavano per ripulire la strada provinciale di Baiardo dai detriti del maltempo. Così come ricordiamo la morte di Carmelo Alfano di Airole. Ai parenti delle vittime desideriamo giunga la sentita partecipazione e il profondo cordoglio dell'assemblea per la perdita dei cari congiunti".