Casa del Festival, il taglio del nastro col patron Vincenzo Russolillo

di Giulia Cassini

Da 13 anni realtà di rilievo del Festival ha firmato una partnership con la RAI; atteso Amadeus

Casa del Festival, il taglio del nastro col patron Vincenzo Russolillo

DOpo 13 anni di ideazione del Consorzio Gruppo Eventi Casa Sanremo ha firmato la storica partnership con la RAI ed è a tutti gli effetti  “La Casa del Festival” ufficiale. Momento clou il taglio del nastro domenica 2 febbraio alle 19 col Presidente del Consorzio Gruppi Eventi Vincenzo Russolillo al fianco di Antonio Marano, Presidente di Rai Pubblicità.

“Quest’anno -dice Antonio Marano- grazie alla partnership siglata da Rai e Rai Pubblicità con il Consorzio Gruppo Eventi, Casa Sanremo diventa un luogo ancor più vivo e pulsante, dove arriveranno tutti gli ospiti della kermesse canora.  Dalla mattina alla notte, con una programmazione che culmina nell’atteso Altro Festival, Casa Sanremo ospiterà nella VIP Lounge Mango
collegamenti in diretta con le trasmissioni RAI del daytime e accenderà le notti sanremesi con showcase degli artisti in gara e dj set a cura di Radio2”.

E' atteso Amadeus e il cast dell'AltroFestival tra cui Nicola Savino e Alberto Matano. Ci sarà il classico taglio del nastro con le istituzioni tra cui il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

Regione Liguria, partner istituzionale della manifestazione, è presente al Palafiori – la struttura durante il Festival viene visitata da migliaia di appassionati – con lo Spazio Liguria, un’esperienza immersiva con 2 maxi ledwall da 20 metri quadrati ciascuno che presentano i vini e gli oli di Liguria, inaugurata questa sera e aperta al pubblico per tutta la durata del Festival.