Capodanno con allerta neve, Giampedrone: “Nevicate corpose sopra i 200 metri”

di Antonella Ginocchio

L’assessore regionale alla protezione civile  in diretta a Telenord ribadisce che il fenomeno sarà molto lieve sulle coste

Il Capodanno della Liguria sarà all’insegna della neve. “Le nevicate saranno intense, significative, sopra i 200 metri”, ha detto l’assessore regionale alla protezione civile, Giacomo Giampedrone che ha puntualizzato: “nell’entroterra, nell’arco delle 48 ore, ci aspettiamo  nevicate significative. Sulla costa il fenomeno sarà lieve: non vedremo  spiagge imbiancate, come invece è accaduto di recente”.

L’allerta arancione riguarda soprattutto la parte centrale della Regione ed il suo entroterra. Per la zona di Levante, invece, si parla soprattutto di piogge.

Giampedrone ha rimarcato che si è pronti  a partire con i piani neve attivati dalle prefetture. Nei giorni scorsi, inoltre, secondo quanto detto dall’assessore, c’è stato  un incontro con Anci. Infatti i sindaci dei piccoli Comuni chiedono che prefetture e forze dell’ordine non li lascino soli, alle prese con le strade secondarie, ingombre di neve. “Dobbiamo lavorare tutti insieme per supportarli”, ha commentato Giampedrone.