Allerta rossa, Giampedrone: "La pioggia sta calando, ma non uscite"

di Redazione

L'assessore alla Protezione Civile ha fatto il punto sui danni registrati durante la notte

 
Questa mattina l'assessore alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone ha fatto il punto sull'allerta rossa in diretta su Telenord. ​"Ci sono state frane e allagamenti diffusi per tutta la notte​. Sono state meno intense, ma sia parla di 25 millimetri l'ora. Stiamo continuando a tenere monitorate le zone del Bormida perché il livello del fiume è molto alto. Ci sono frane diffuse in tutta la vallata, in media sono caduti 2-300 millimetri di pioggia nelle ultime 48 ore sul centro ponente".
 
"Il fronte temporalesco si sta spostando, ma continua a piovere. Quello che diciamo ai nostri cittadini è prima di tutto di evitare le situazioni di pericolo. Alle 12 usciremo con un nuovo bollettino per le prossime 24 ore. Il ponente è ancora attraversato da questa forte perturbazione, cade meno pioggia rispetto a ieri ma il mare è saturo. Ci sono ancora tante frane, più o meno grandi, che possono creare pericoli per l'incolumità delle persone. Per questo motivo rinnoviamo l'invito alla prudenza: se possibile non uscite".
 
L'assessore ha anche parlato del previsto sciopero dei treni che aumenterà i disagi per la viabilità. "Non entro nel merito dello sciopero. L'unica cosa che posso dire a nome della Protezione Civile, è che tutto ciò che agevola i cittadini è ben accetto. Per questo motivo credo che non avere un servizio così questa mattina è un disagio per tutti i cittadini liguri"