Bordighera, quarantenne accoltellato dalla compagna: è grave in ospedale

di Redazione

L'aggressione in piena notte al termine di una lite. La donna fermata con l'accusa di tentato omicidio

Bordighera, quarantenne accoltellato dalla compagna: è grave in ospedale

Una donna di Bordighera è stata arrestata per tentato omicidio dai carabinieri per avere accoltellato con più fendenti al torace il convivente.

L'aggressione è avvenuta in piena notte nella loro abitazione di Vallebona, nell’entroterra di Sanremo

L’uomo, 41 anni, è grave: è stato trasportato all’ospedale San Martino di Genova. L'aggressione è avvenuta in seguito ad una lite.

I carabinieri sono stati allertati dai vicini che sentivano le urla provenire dall'appartamento e sono subito intervenuti trovando l'uomo, ferito ma cosciente, per le scale della palazzina.

Eseguiti gli accertamenti tecnici sul luogo del reato i carabinieri hanno trasferito la donna al carcere di Genova Pontedecimo, a disposizione dell'autorità giudiziaria