La Settimana Europea dei Geoparchi e le nuove escursioni del Beigua

di Giulia Cassini

Ricominciano in piena sicurezza gli eventi per gli amanti della natura

Riparte in sicurezza l’Alta Via in fiore rispettando le norme sul distanziamento sociale: sabato 30 maggio si potranno percorrere i crinali del Beigua nel pieno della fioritura primaverile: Marco Bertolini, Guida e fotografo naturalista,  guiderà in un trekking fotografico tra Dafne e orchidee, Viole Bertoloni e Gigli di San Giovanni per ritrovare la gioia di ammirare le forme e i colori della natura e respirarne il profumo.

"In questi giorni -spiegano gli organizzatori- abbiamo rivisto insieme alle nostre Guide le modalità di organizzazione delle attività, le informazioni da dare ai partecipanti, i comportamenti da tenere durante le uscite: le escursioni saranno a numero chiuso, con prenotazione obbligatoria on-line entro il giorno prima dell’uscita. La mascherina dovrà obbligatoriamente essere indossata all’inizio e alla fine dell’escursione, nelle fasi di sosta per le spiegazioni da parte della guida, in caso di incrocio di altre persone lungo il sentiero, facilitando il passaggio di chi sta scendendo, e in ogni altra fase accessoria al trekking. Oltre all’equipaggiamento per le uscite in montagna, sarà indispensabile avere anche il proprio gel igienizzante".

La ripartenza proseguirà a ritmo intenso, con un’escursione dedicata alle erbe spontanee utilizzate nelle ricette della tradizione ligure, in programma a Stella domenica 31 maggio e un trekking martedì 2 giugno che attraverso le faggete ci condurrà fino alla Torbiera del Laione, riserva integrale che ospita piccoli anfibi, invertebrati e preziosa flora acquatica. Ed è in questo ambiente protetto che nascono i formaggi e lo yogurt “Gustosi per natura” di Cascina Giacobbe, l’allevamento di capre che visiteremo a fine giornata per scoprirne il ruolo di custodi della biodiversità.

In calendario a giugno poi tanti appuntamenti di biowatching dedicati agli aracnidi, alle libellule, agli anfibi e agli uccelli oltre ad una uscita serale sotto la luna. Presto torneranno anche le attività dedicate ai più piccoli: per i Junior Geoparker stiamo preparando nuove iniziative per esplorare la natura in piena sicurezza. E per festeggiare insieme il ritorno sui sentieri il Parco ha adottato una promozione valida fino alla fine di giugno: i bambini fino a 12 anni in escursione con la famiglia avranno uno sconto del 50% sulla quota di partecipazione individuale.

È iniziata anche la Settimana Europea dei Geoparchi, l’appuntamento annuale che promuove la conoscenza del patrimonio geologico e ne valorizza le opportunità di fruizione. Quest’anno sarà anche un evento digitale con un’iniziativa corale di promozione del geoturismo: fino al 2 giugno sulle pagine social dei 9 Geoparchi UNESCO nazionali si snoderà il racconto affascinante di come l’acqua ha disegnato le forme che vediamo oggi, un lento lavoro di erosione della roccia che nel Beigua ha portato alla formazione degli straordinari canyon della Val Gargassa e in altre zone d’Italia, dal Trentino alla Toscana alla Sicilia, ha creato meraviglie. Un viaggio avventuroso nella nostra penisola alla scoperta di luoghi straordinari, a volte molto vicini a noi.

Sul sito www.parcobeigua.it sono già disponibili le informazioni sulle prime escursioni in programma con le nuove modalità di partecipazione; le nostre Guide sono a disposizione per informazioni al n. 393.9896251 e per restare aggiornati su tutte le iniziative basta seguire le nostre pagine social o iscriversi al canale Telegram.