Banca Carige, online "Un pensiero per Genova" nel ponte del Primo Maggio

di Giulia Cassini

L'iniziativa con Fabio Armiliato, Mercedes Martini e Tullio Solenghi

Nel periodo più complesso dell'isolamento, dove la stanchezza psicologica inizia a farsi sentire, Banca Carige, col patrocinio di Regione Liguria, porta nelle case il fascino della città e dei suoi figli illustri con il nuovo format "Un pensiero per Genova". Si tratta di video-recital online sul canale YouTube (Carige Eventi), Facebook (Carige Invito a Palazzo Arte Cultura) ed Instagram, (Carige_arte_cultura)uno per ogni giorno del ponte con Fabio Armiliato, Mercedes Martini e Tullio Solenghi. 

Si incomincia proprio venerdì 1 maggio con l’attrice Mercedes Martini che proporrà in un brano tratto dalle “Smanie per la Villeggiatura” di Carlo Goldoni, una riflessione ironico-comica sull’amicizia, in un dialogo senza tempo fra due ragazze. “Le smanie per la villeggiatura” fa parte di un’opera teatrale detta “Trilogia della Villeggiatura” o più semplicemente “La Villeggiatura”, scritta da Carlo Goldoni e rappresentata nel 1761 per il teatro San Luca di Venezia. Vi si intrecciano temi attualissimi ancor oggi, come l'affannarsi attorno a futili problemi perdendo di vista quelli grossi, o gli intenti di apparire ad ogni costo, non scevri di critica sociale e pungente ironia.

Sabato 2 maggio, il tenore  Fabio Armiliato eseguirà due note canzoni genovesi che ci riporteranno al valore della vita in comunità e su Genova com’era: la “Cansun de Cheullia” e “Piccun dagghe cianin”. Una valorizzazione del dialetto filologica che piace al pubblico e avvicina ancor di più la grande voce,  facendo riscoprire l'uomo e il suo attaccamento per il territorio oltre che la capacità di affrontare i registri più disparati, come ha recentemente fatto con successo in  "Miande Grende", passato sulle emittenti e sui giornali nazionali.

Domenica 3 maggio sarà invece dedicata alla poesia con Tullio Solenghi che leggerà un brano tratto da “Genova per me” di Edoardo Sanguineti con un omaggio alla città dei tempi recenti ed al grande poeta e italianista genovese a dieci anni dalla morte, a cui sarà dedicato un ulteriore approfondimento a breve proprio da Banca Carige. Una visione straordinaria della Superba ed indimenticabile quella riportata in vita da Tullio Solenghi, che scandaglia la psicoanalisi dei ricordi e delle sensazioni e fissa indelebilmente scorci e sapori, nonché l'attitudine dei suoi abitanti, che riuniscono i tanti aspetti eterogenei di Genova.

Continua inoltre sul nuovo canale Instagram Carige-Arte-Cultura, il filone nato con l’obiettivo di svelare  i capolavori, le storie, i documenti e i  manufatti presenti nelle sedi della banca e che raccontano Genova e la Liguria nei secoli.