Condividi:


Arma di Taggia, dopo uno scontro finisce con la moto nel torrente: morto a 56 anni

di Redazione

la tragedia avvenuta ieri pomeriggio, l'uomo ha fatto un volo di 5 metri. Ha lottato tutta la notte, oggi la tragica notizia

Un motociclista sanremese di 56 anni, Francesco Trifilio, che nel pomeriggio di ieri dopo uno scontro sulla superstrada di Taggia con un fuoristrada era finito nel torrente Argentina in secca facendo un volo di cinque metri, è deceduto nella notte all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. A causare l'incidente potrebbe essere stata la velocità che ha fatto perdere al motociclista il controllo del mezzo finito contro la fiancata del fuoristrada.

Accertamenti sono in corso da parte della polizia locale di Taggia per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Sul caso la procura di Imperia ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.