Condividi:


Allerta meteo, forte pioggia sul Ponente di Genova: numerose trombe marine

di Redazione

Prosegue l'allerta arancione, i fenomeni maggiori sul capoluogo ligure e nell'entroterra genovese

È iniziata ormai da alcune ore l'allerta meteo arancione su Genova e il Levante della Liguria. Fortunatamente i danni registrati al momento non sono degni di nota. La pioggia ha colpito soprattutto il Ponente di Genova, intorno alle 10 a San Carlo di Cese, nell'entroterra di Pegli, sono caduti 40 mm di pioggia in circa mezz'ora. Il consigliere delegato alla protezione civile Sergio Gambino ha fatto il punto della situazione ai nostri microfoni: "L'evoluzione meteo è quella che avevamo prospettato. Fortunatamente le piogge sono intense ma di rapido passaggio. Ovviamente l'intensità può aumentare, noi monitoriamo il territorio per evitare pericoli. In questo momento nell'ultima mezz'ora abbiamo avuto 40 mm sul ponente genovese."

Intanto si moltiplicano le segnalazioni degli utenti che con gli smartphone hanno ripreso i fenomeni sul mare. Numerose trombe d'aria sono apparse all'orizzonte, soprattutto al largo del ponente di Genova. Fortunatamente non si registrano danni. L'attenzione, però, è massima. Nella notte una tromba d'aria ha colpito il centro abitato a Voltri danneggiando il tetto di un supermercato.

 Le precipitazioni sono di intensità tra forte e molto forte, con intensa fulminazione. E' quando si apprende dall'agenzia regionale Arpal. La struttura temporalesca più intensa è quindi risalita lungo la Valpolcevera, per scaricare i rovesci più intensi sopra Campomorone, arrivando ai 98 mm/1h con un picco di 18,6mm/5 minuti.  Per via delle piogge intense e temporalesche, Arpal segnala la possibilità di risposte improvvise e repentine del reticolo idrografico minore, allagamenti di aree depresse in ambito urbano, rigurgito di reti fognarie e raccomanda di prestare attenzione ai rii minori. Segnala poi un rinforzo dei venti sino a forte, in particolare associati ai rovesci di pioggia più intensi.