Condividi:


"Scorci di quartiere", la mostra di Alex Flyer

di Giulia Cassini

L'esposizione fino al 30 novembre alla scuola Rinaldo Enrico

Tantissimi scorci di Liguria realizzati nell'immediatezza con lo sguardo di chi sa cogliere il momento con grande facilità compongono la mostra organizzata dal Municipio Levante di Alex Flyer, fotografo già noto a Genova alla scuola media Rinaldo Enrico di piazza Rotonda 2 a Genova. Per l'occasione si raccolgono generi alimentari o per l'igiene a sostegno del progetto di social market "La Cambusa" e si riesce a fare un vero e proprio viaggio tra le strade della città godibile sia dal profilo narrativo sia artistico.

Si intitola "Scorci di quartiere", le opere sembrano affermare un nuovo rapporto primario con la realtà che dia adito a un diverso approccio nel mondo.  Non si ritrova niente di effimero o di ovvio, ma un soggettivismo interrogativo che lascia la porta aperta al futuro e alla speranza. Sono scatti propositivi, intriganti, realizzati con perizia tecnica brillante.  "Alex Flyer è nato e cresciuto a Borgoratti e ama immortalare gli scorci anche con il semplice cellulare", rileva l'assessore municipale Patrizia Arrighetti, rimarcando poi la buona affluenza all'esposizione inaugurata lunedì 18 novembre e in essere fino a sabato 30 novembre.

Aperture il lunedì e il mercoledì dalle 11 alle 13 e poi dalle 14:30 alle 16:30; il martedì , il giovedì e il venerdì dalle 11 alle 13; domenica 24 novembre tra le 10 e le 12  e sabato 23 e 30 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17. Informazioni su borgosolidale.onlus@gmail.com