Al Teatro Modena Andrea Albertini, i tre tenori e Le Muse per il tributo a Luciano Pavarotti

di Giulia Cassini

L'evento charity con i Lions e il Comune di Genova

Evento charity con grandi nomi al Teatro Modena lunedì 25 novembre alle 20:30 per “Tre tenori in concerto - Omaggio a Luciano Pavarotti”, organizzato dai Lions Club di Genova col patrocinio del Comune di Genova. Protagonisti i cantanti lirici Michele Mauro, Alessandro Fantoni ed Alberto Angeleri.
 
Il ricavato sarà infatti devoluto all’allestimento in un parco pubblico di Genova di giochi utilizzabili sia da bambini diversamente abili che normodotati, favorendo una reale inclusione sociale. «L’abbattimento delle barriere, sia fisiche che culturali, per le persone con diversa abilità, i bambini in particolare, è una delle grandi sfide in cui i Lions sono da sempre impegnati – esprimono in coro i presidenti di zona Roberto Levrero, Giovanni Zafettieri, Federica Sabatosanti Scarpelli e Angelo Geirola – Favorire una completa integrazione ai piccoli cittadini genovesi significa fornire anche un contributo alla città e la sua rinascita».
 
Il concerto si propone la valorizzazione del registro del tenore attraverso arie celebri che, come di consueto, riportano a galla alcuni stereotipi sui personaggi delle arie d'opera con questa tessitura vocale: l’eroe amoroso, il paladino dei buoni principi morali, dei valori di patria, il conquistatore delle donne. Di più, verrà reso omaggio direttamente all'indimenticabile Luciano Pavarotti rievocando quel format di concerti a più voci che ha visto il suo trionfo con il trittico Pavarotti- Domingo- Carreras. E' con questo spirito che il 25 novembre al Modena saliranno sul palco i tenori con un repertorio che includerà Puccini, Verdi, Mascagni, Leoncavallo, fino ai celebri autori di romanze da camera e di melodie napoletane. Presenterà la serata con guida all'ascolto il Maestro Andrea Albertini, che nel corso dello spettacolo parteciperà anche al pianoforte.
 
"E' una formula che abbiamo già sperimentato con ottimi riscontri in tutta Italia - ha dichiarato Andrea Albertini - si tratta di un repertorio conosciuto e amato dal pubblico che permette di capire le differenze tra le tre chiavi vocali della voce tenorile, cioè il tenore leggero, quello lirico e quello drammatico anche in chiave di evoluzione, secondo il repertorio di Pavarotti che ha interpretato con maestria sia L' Elisir d'Amore sia La Bohème sia Don Carlo o Otello. Alterniamo momenti ad una voce con altri a tre e infine brani strumentali con artiste genovesi".
 
Presente infatti anche l’ Ensemble Le Muse, per l’occasione in forma di quintetto, con la presenza di Elisa Parodi al flauto, Alessandra Dalla Barba al violino, Roberta Tuminello alla viola, Livia Rotondi al violoncello e Michela Gatti al contrabbasso. L'Ensemble eseguirà alcuni virtuosistici brani strumentali, per poi unirsi ai tenori in un trascinante finale dedicato alla musica napoletana.
 
Ingresso a offerta libera (offerta suggerita 20 euro). I biglietti si possono prenotare sino a esaurimento posti, telefonando al numero 338 9080295.