Teatro Akropolis, la danza si sdoppia con Aline Nari e Marco D'Agostin

di Redazione

IL 12 novembre ballo, sport e ricerca filosofica a Sestri Ponente per il Festival Testimonianze, ricerca e azioni

La X edizione del Festival Testimonianze ricerca azioni, organizzato da Teatro Akropolis con la direzione artistica di Clemente Tafuri e David Beronio, prosegue martedì 12 novembre nella sede di via Mario Boeddu, a Sestri Ponente, con due spettacoli di danza: Luce di e con Aline Nari (ore 10 e 14) in prima regionale e First Love di Marco D’Agostin (ore 21).
 
Luce è uno spettacolo di danza e filosofia adatto a bambini dai 6 anni in su. L’idea di fondo è che le loro domande sul mondo siano le stesse dei grandi pensatori e che ogni domanda sia una luce che cambia il nostro modo di guardare la realtà. La danza, le parole, l’animazione grafica e i giochi con le diverse sorgenti luminose sono gli strumenti per coltivare il cercatore di domande che è in noi e il filosofo che è in ogni bambino.
Aline Nari è partita dagli interrogativi di sua figlia Lizy e di altri bambini, li ha organizzati per temi e riletti attraverso il pensiero di alcuni filosofi, tra cui Aristotele, Platone, Bergson, Schopenhauer, Wittgenstein, senza nessuna citazione esplicita.
 
First Love mescola altri due ambiti, danza e sport, esattamente come si sono mescolati nella biografia del suo ideatore, Marco D’Agostin. Negli anni ’90, in un paese della provincia del nord Italia, D’Agostin era un ragazzino dalle passioni considerate strane: danza e sci di fondo. Niente calcio come la maggior parte dei suoi coetanei, ma neppure la possibilità di mettere in pratica i suoi desideri. Quindi? Chiuso nella sua cameretta prova a danzare da solo, ripetendo i gesti degli sciatori di fondo visti tante e tante volte. Inizia così la carriera che ora lo porta sul palcoscenico con uno spettacolo ispirato alla sua beniamina, Stefania Belmondo (citata come consulente scientifica) e in particolare alla rilettura della sua gara più celebre, di cui cita la telecronaca: la 15 chilometri a tecnica libera della Olimpiadi di Salt Lake City nel 2002, in cui vinse l’ultima medaglia d’oro della sua carriera a cinque stelle. Belmondo, nata a Vinadio, in Valle Stura, Piemonte profondo, da una casalinga e un dipendente dell’Enel, è arrivata sul podio più alto ed è entrata nella storia. Niente è impossibile. Neppure che D’Agostin danzi la sua storia incrociata a quella di una campionessa sportiva e confessi il suo primo amore.
 
Informazioni e biglietteria
Teatro Akropolis - Via Mario Boeddu 10, Genova, Sestri Ponente
Prenotazioni tel. 329.1639577
tutti i giorni dalle 10 alle 20 email
info@teatroakropolis.com
www.teatroakropolis.com
Biglietto unico spettacolo
Luce: 6 €
Biglietti spettacolo
FIRST LOVE: intero 12 €, ridotto 10 €
Riduzioni: under 28, over 65, soci Coop, Green Card