Condividi:


Teatro Ragazzi con "Tosse in famiglia" fra spettacoli e sorprese

di Giulia Cassini

Dal 10 novembre la nuova stagione 2019/2020 con più sedi e tanti laboratori

Inizia il 10 novembre alle 16 presso la sala Aldo Trionfo del Teatro della Tosse la nuova stagione per ragazzi con tantissime attività, laboratori e una grande fetta dedicata alla famiglia. Non a caso si intitola "Tosse in Famiglia" il nuovo programma 2019/2010 che coinvolgerà le domeniche fino al 5 aprile 2020. E' già un settore di punta per il teatro e lo dicono i numeri: gli spettacoli de "La domenica in famiglia" e le mattine per le scuole hanno registrato un aumento a doppia cifra, pari al 17%, nella vendita dei biglietti (17.800 in tutto). Un trend col segno positivo che prosegue con una certa costanza da 12 anni.
 
Come ha spiegato il direttore artistico Amedeo Romeo "l'asse fondamentale è la famiglia e non è certo scontato, poi l'altra coordinata di rilievo è la territorialità. L'ampliamento nella regione grazie al Teatro del Ponente prosegue con 20 spettacoli presso il Teatro della Tosse del Centro storico di Genova e 6 spettacoli di mattina a Voltri".
 
Al Teatro di Ponente a Voltri, la stagione teatrale si apre sabato 14 dicembre 2019, alle ore 16. Tra i punti clou le "Domeniche in Famiglia" a cura di  Daniela Ottria, poi le repliche mattutine per le scuole, mentre ritorna tra i grandi successi della stagione scorsa lo spettacolo Zanna Bianca di Inti Theatro di Francesco Niccolini interpretato da Luigi D’Elia, che mette in scena il testo di Jack London. Nella programmazione spccano diverse compagnie ed eventi quali La Piccionaia che il 17 novembre porta in scena Girotondo nel Bosco, Cordata F.O.R. con Granelli il 1° dicembre, il Teatro Giocovita con Moun il 19 gennaio 2020, Teatro delle Briciole in scena il 26 gennaio con Gianni e il Gigante, Luna e Gnac Teatro con Storie dal nido il 9 febbraio, poi l'Associazione culturale Pianissimo riporta in scena lo storico Esopo opera rock il 23 febbraio.
Il primo marzo sarà la volta di In viaggio con il Piccolo Principe, Bam! Bam! Teatro porta sul palco una pietra miliare come Moby Dick l’8 marzo, Teatro dell’Orsa parteciperà con Fiabe a colori  il 15 marzo, il Teatrino dei Fondi sarà in scena il 22 marzo con Chicco di grano, infine Nando e Maila/Festival Mirabilia concluderanno la stagione il 5 aprile con S’concerto d’amore.

Tra i grandi ritorni gli Jashgawronsky Brothers il 24 novembre con Toyng! Toyng!, Claudio Milani Produzione Momom il 15 dicembre con la Conta di Natale,poi  Michele Cafaggi e le sue bolle il 29 marzo 2020, il Teatrino dell’Erbamatta per  Peter Pan il 6 gennaio, la Compagnia Cattivi Maestri l’8 dicembre con Il Gigante egoista e Pietro Fabbri sarà ancora Pinocchio il 16 febbraio. Del Teatro della Tosse si riconfermano Taro il Pescatore con il Teatro del Piccione il 10 novembre e Astolfo sulla Luna il 2 febbraio 2020 con la regia di Emanuele Conte.
 
Da segnalare al Teatro del Ponente il 12 dicembre alle 10, la proiezione del documentario "Bambini che sanno leggere" (Diario Cambogiano), con regia di Angelo Loy, al prezzo simbolico di 1 euro. Tra le riconferme pure la collaborazione con Helpcode nel nome dei diritti dei bambini e con Emergency con 10 laboratori gratuiti. Diverse le novità, ad esempio la partnership con La locanda delle Favole (vico del Ferro). Con il ticket delle repliche mattutine le classi avranno un buono pasto di 6,50 alla locanda.  Attivato anche il bar per grandi e piccini con servizio internet, libri e riviste. Tutte le informazioni e l'elenco completo di spettacoli e laboratori online (www.teatrodellatosse.it)