14 luglio: è la Giornata Mondiale degli Squali

di Anna Li Vigni

Secondo l’Unione internazionale per la conservazione della natura, nel Mediterraneo la metà delle 48 specie presenti è a rischio. Life Elife è il progetto per coinvolgere i pescatori in azioni per limitare le catture accidentali

14 luglio: è la Giornata Mondiale degli Squali

Il progetto Elife si propone di migliorare la conservazione di alcune specie di elasmobranchi e cioè squali e razze, promuovendo pratiche di conservazione nel contesto della pesca professionale attraverso azioni dimostrative che vengono attuate nei porti italiani e greci.

Il progetto è cofinanziato dallo strumento finanziario Life dell’Unione Europea.

Durante i mesi di maggio e giugno 2021, si sono svolte le prime prove sperimentali con il SED, Shark Excluder Device/dispositivo di esclusione per squali): una griglia posta davanti alla fine della rete a strascico che impedisce agli squali di essere catturati accidentalmente. Queste prove dimostrative sono state possibili sono state svolte grazie alla collaborazione dei pescatori della marineria di Porto Garibaldi, e coordinate dal CNR-IRBIM di Ancona.

Per aumentare il coinvolgimento dei pescatori e di tutti gli appassionati del mare e amplificare la sensibilizzazione sui rischi che minacciano squali e razze, è attivo il contest fotografico di ELIFE sul sito www.elifeproject.eu.