Viadotti, la questione sicurezza arriva in Consiglio Comunale

di Marco Innocenti

Proposta l'attivazione di un tavolo tecnico per valutare i rischi

Viadotti, la questione sicurezza arriva in Consiglio Comunale

Due ordini del giorno "fuori sacco", cioé non previsti nel programma, sono stati votati dal Consiglio Comunale di Genova. Entrambi riguardano i rapporti con Autostrade per l'Italia e la situazione dei viadotti, da settimane ormai sotto l'attenzione non solo della Procura ma anche dei cittadini.

Il primo sollecita sindaco e giunta comunale ad attivarsi per far sì che si trovi una soluzione alla situazione di disagio e di pericolo per coloro che abitano sotto i viadotti, in particolare sotto il viadotto Bisagno. La proposta mira a creare un tavolo tecnico con Autostrade, Regione, Comune e Città Metropolitana che permetta di individuare soluzioni per la sicurezza dei cittadini residenti nelle vicinanze dei viadotti.

La seconda proposta, invece, impegna sindaco e giunta ad attivarsi per far sì che vengano messe in atto tutte le misure necessarie affinché non si ripetano le cadute di materiale dai viadotti, coma accaduto fin troppe volte negli ultimi anni, con il conseguente pericolo per i residenti.

Entrambe le proposte sono state approvate all'unanimità dal Consiglio Comunale.