Verona, Juric: "Con la Sampdoria sfida chiave per la salvezza"

di Alessandro Bacci

Il tecnico predica attenzione: "Saranno cattivi e vogliosi di fare risultato"

Il Verona si prepara alla trasferta di Genova contro la Sampdoria. Per l'ex tecnico del GenoaIvanJuric si tratterà di un ritorno al Ferraris, questa volta insolitamente vuoto a causa delle porte chiuse. I gialloblu oggi si trovano all'ottavo posto in classifica con 35 punti che significano di fatto salvezza già acquisita. Eppure il tecnico del Verona non vuole nessun calo di tensione è definisce la prossima sfida come una partita chiave: "Sampdoria in cerca di punti? Anche per noi è una partita chiave per la lotta-salvezza. La Samp in casa va forte, per giocarcela alla pari dovremo andare forte almeno quanto loro. Da quando è arrivato Ranieri, un maestro della fase difensiva, la Samp è molto migliorata e - eccezion fatta per le ultime uscite - ha subìto pochi gol. Loro saranno attenti, 'cattivi' e vogliosi di fare risultato: dovremo farci trovare pronti. Di assenti ne avremo, tra squalifiche e infortuni: questo è il momento in cui deve emergere il gruppo. Dobbiamo essere solidi e pronti a sopperire alle assenze. Eravamo in un momento molto positivo, ora vogliamo affrontare al meglio il ciclo di partite ravvicinate che ci attende: dobbiamo 'riaccenderci', così come ci è già successo ad inizio anno contro la Spal, dopo la sosta".