Ventimiglia, tre migranti si perdono al Passo della Morte: salvati in extremis

di Alessandro Bacci

I tre tunisini tentavano di raggiungere la Francia, proprio ieri un uomo ha perso la vita nella stessa zona cercando di passare il confine

Ventimiglia, tre migranti si perdono al Passo della Morte: salvati in extremis

Tre tunisini che tentavano di raggiungere la Francia attraversando il famigerato Passo della Morte, in frazione Grimaldi, a Ventimiglia, sono stati salvati in extremis nella tarda serata di ieri dai vigili del fuoco del locale distaccamento. Gli stranieri, ormai stremati, si erano persi in un bosco tra i roveti, rischiando tra l'altro di precipitare in una delle tante gole che caratterizzano la zona.

Non potendo allertare l'elicottero, per la scarsa visibilità notturna, la squadra di sei vigili del fuoco intervenuta nelle ricerche, si è divisa cercando raggiungere i profughi da punti diversi. Sul posto sono quindi accorsi il personale sanitario del 118 con i carabinieri.

I tre tunisini sono stati rifocillati e sottoposti a un controllo medico. Nella mattinata, i vigili del fuoco di Ventimiglia avevano recuperato il corpo di un giovane africano precipitato in una gola, nello stesso estremo tentativo di raggiungere la Francia.