Ventimiglia, nascondeva cocaina nelle confezioni di scarpe, arrestato commerciante

di Alessandro Bacci

Cinque grammi sono stati scoperti addirittura in una scatola esposta al pubblico nel negozio, l'uomo ha anche tentato di ingoiare una dose

Ventimiglia, nascondeva cocaina nelle confezioni di scarpe, arrestato commerciante

Un commerciante di calzature del centro di Ventimiglia, che nascondeva la cocaina nelle confezioni di scarpe in esposizione nella vetrina, è stato arrestato dalla polizia, con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Gli agenti della squadra investigativa hanno perquisito il negozio, l'abitazione e i veicoli in uso al negoziante, che nel tentativo di evitarne il sequestro ha tentato di ingoiare una dose, durante la perquisizione.

Nel retrobottega, inoltre, sempre nascosti in due scatole di scarpe, sono stati trovati due involucri contenenti ciascuno una singola dose. Altri cinque grammi sono stati scoperti in una scatola esposta al pubblico nel negozio. Un'altra dose, invece, era stata occultata in una scatola di scarpe sistemata su un ripiano, sotto il registratore di cassa. Nell'abitazione, in ultimo, i poliziotti hanno sequestrato una bilancia di precisione e circa 12 grammi di hashish recuperati nella credenza.