Valle Stura, riaperta la statale del Turchino a 21 mesi dalla frana di Gnocchetto

di Alessandro Bacci

La SS456 dopo quasi due anni torna percorribile dalle 7 alle 19 a senso unico alternato

Finalmente buone notizie per la viabilità in valle Stura. Dopo 21 mesi di chiusura ha riaperto la SS456 del Turchino in località Gnocchetto, isolata a causa di una frana. La barriera parafassi è stata terminata e la strada sarà aperta tutti i giorni dalle 7 fino alle 19, a senso unico alternato  con il presidio di sensori di movimento e movieri in cantiere.

Il cantiere per la messa in sicurezza resta comunque attivo, con l'auspicio di riaprire 24 ore su 24 la strada entro la fine dell'anno. Anche la riapertura parziale, però, è una grande notizia per gli abitanti della valle Stura e dell’Ovadese, che per spostarsi tra Liguria e Piemonte avevano a disposizione soltanto l’A26 e l’incognita cantieri.