Condividi:


Valigia sospetta in via d'Annunzio, gli artificieri la fanno brillare: era vuota

di Redazione

La borsa era accanto ad un bidone dei rifiuti: intervento di carabinieri e vigili del fuoco

Allarme bomba questa mattina in via Gabriele d'Annunzio sotto il grattacielo di piazza Dante per la presenza di una valigia sospetta vicino ad un bidone dei rifiuti. La valigia, poi fatta brillare dagli artificieri dei carabinieri con un cannoncino ad acqua, era vuota.

Prima dell'arrivo degli esperti in esplosivi i carabinieri del nucleo radiomobile con l'aiuto dei poliziotti municipali hanno circoscritto l'area per evitare che i passanti si potessero avvicinare alla valigia. Operazioni svolte in pochi minuti e in cui non sono mancati momenti di tensione. Una donna pretendevas di oltrepassare il nastro apposti per delimitare l'area per andare al bar a prendere il caffè, "Il bar è lì" ha detto ai militari. Un motoclista invece ha cercato di uscire del posteggio di piazza Ortiz transitando a pochi metri dalla valigia, "ci metto un attimo" hanno detto per giustificarsi. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Incuriositi invece alcuni giovani di una palestra con le finestre affacciate proprio sul punto dove c'era la valigia poi fatta esplodere, per loro il delicato intervento degli artificieri è stato solo un curioso diversivo.