Turismo Liguria, a Santa Margherita Ligure finanziati due percorsi di istruzione tecnica superiore

di Marco Garibaldi

Entrambi i corsi prevedono una durata biennale, ciascuno di 1800 ore di cui 600 in azienda e sono rivolti a 25 giovani maggiorenni ed adulti disoccupati

Turismo Liguria, a Santa Margherita Ligure finanziati due percorsi di istruzione tecnica superiore

Sono stati approvati da Regione Liguria e quindi finanziati i due percorsi di Istruzione tecnica superiore presentati dalla Fondazione ITS Turismo Liguria. 

I percorsi che partiranno a fine marzo 2022 sono: TECNICO  SUPERIORE  PER  LA  PROMOZIONE  E  IL MARKETING  DELLE  FILIERE  TURISTICHE  E  DELLE ATTIVITÀ  CULTURALI  MEDIANTE  LE  NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI E I SOCIAL NETWORK  e TECNICO  SUPERIORE  DELLA  RISTORAZIONE  E  DI  CUCINA  PER  L'HOTELLERIE  4.0.

Il  corso  TECNICO  SUPERIORE  PER  LA  PROMOZIONE  E  IL MARKETING  DELLE  FILIERE  TURISTICHE  E  DELLE ATTIVITÀ  CULTURALI  MEDIANTE  LE  NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI E I SOCIAL NETWORK  formerà tecnici  specializzati che sapranno promuovere le risorse esistenti sul territorio, ne cureranno  la valorizzazione e integrazione in un’ottica di maggiore  attrattività  turistica,  impiegando  in  modo  consapevole gli  strumenti  messi  a  disposizione  dalle  nuove  tecnologie  e  dalla digitalizzazione ed in particolare i social media. E' una figura chiave che  trova  inserimento  all'interno    delle  aziende  della  filiera  del turismo, comprese le strutture alberghiere.

Il  corso TECNICO  SUPERIORE  DELLA  RISTORAZIONE  E  DI  CUCINA  PER  L'HOTELLERIE  4.0 formerà professionisti che si occuperanno della produzione di servizi per la cucina e la ristorazione all'interno prevalentemente delle strutture alberghiere  con  l'utilizzo  di  tecniche  e  tecnologie  alimentari innovative.  Possederanno  inoltre  competenze  manageriali  che  gli consentiranno  di  pianificare  e  organizzare  eventi,  di  comunicare  e promuovere il territorio e il patrimonio enogastronomico.

Entrambi i corsi prevedono una durata biennale, ciascuno di 1800 ore di cui 600 in azienda.

I percorsi ITS sono rivolti ciascuno a 25 giovani maggiorenni ed adulti disoccupati in possesso dei seguenti requisiti:

- un diploma di scuola secondaria superiore (in ambito alberghiero solo per il secondo percorso)

-  un diploma di percorso quadriennale di Istruzione e Formazione tecnica Professionale (IeFP) integrato da un percorso Istruzione e Formazione tecnica Superiore (IFTS) di durata annuale (nel settore della ristorazione solo per il secondo percorso)

I giovani interessati potranno presentare domanda di iscrizione dal 13 dicembre al 18 febbraio.

Sui siti www.accademiadelturismo.eu  e www.marcopolo.edu.it saranno presenti le schede informative e i moduli di iscrizione.

Più del 75% delle docenze saranno svolte da professionisti provenienti dai settori dell’hotellerie, della ristorazione, del digitale e della promozione e marketing turistico.

Le adesioni di aziende direttamente interessate a partecipare alla formazione con percorsi di stage e poi a valutare le assunzioni dei futuri corsisti sono state tra i due corsi più di cinquanta.

Entrambi i percorsi sono caratterizzati da sviluppo di competenze abilitanti all’utilizzo degli strumenti avanzati di innovazione tecnologica ed organizzativa correlati al Piano nazionale 4.0.

Il Presidente della Fondazione Aldo Werdin:

"Siamo molto felici di poter partire subito con due percorsi, la progettazione ha seguito le indicazioni in termini di fabbisogni delle imprese, ora ci auguriamo che tanti giovani sappiano cogliere questa opportunità che è un canale preferenziale per poter iniziare ad affacciarsi al mondo del lavoro subito con esperienze professionali in strutture di altissimo livello".