Tennis, Jannik Sinner vince a Sofia il suo primo torneo Atp

di Redazione

Il tennista, cresciuto a Bordighera, è il più giovane italiano della storia a vincere un torneo Atp

Tennis, Jannik Sinner vince a Sofia il suo primo torneo Atp

Jannik Sinner ha vinto il suo primo torneo Atp. Nella finale del Sofia Open, torneo Atp 250, l'altoatesino ha battuto il canadese Vasek Pospisil 6-4, 3-6, 7-6.  Con il successo al Sofia Open Jannik Sinner, 19 anni e tre mesi, è il più giovane italiano a vincere un torneo Atp.

Superato infatti Claudio Pistolesi, che nel 1987 sulla terra rossa di Bari, all'età di 19 anni e 7 mesi, si aggiudicò il suo primo, ed unico, torneo ATP. Sinner diventa il 26mo e il più giovane azzurro a centrare un titolo nel circuito maggiore dal 1968. Grazie al successo di Sofia, da lunedì Sinner entrerà per la prima volta nei top 40, piazzandosi al 37/0 posto del ranking mondiale

Ringrazia il suo team per il supporto e si congratula con l'avversario: Jannik Sinner, ligure d'adozione, non tradisce emozione durante la premiazione del Sofia Open, primo torneo Atp vinto nella sua giovane carriera. "Grazie al mio team, che mi supporta tutti i giorni dentro e fuori dal campo Non smettete mai di farlo. Sono molto contento di poter dividere con voi questa gioia dopo tutto il lavoro fatto insieme. C'è ancora una lunga strada da percorrere", le parole dell'altoatesino dopo la premiazione. "Congratulazioni a Pospisil per come ha giocato questa settimana - le parole di Sinner - Spero che l'anno prossimo vada meglio per te e che tu riesca a fare meglio nel 2021. E' stata una partita difficile, ma spero di tornare a giocare match duri e complicati con te come quelli di oggi".