Tennis, Fabio Fognini saluta il Roland Garros: infortunio al polpaccio e ritiro

di Marco Innocenti

Il tennista di Arma di Taggia dice addio alla terra rossa parigina nel terzo set del match contro l'olandese Van de Zandschulp

Tennis, Fabio Fognini saluta il Roland Garros: infortunio al polpaccio e ritiro

Finisce nel peggiore dei modi, con un infortunio ed un ritiro il torneo di Fabio Fognini, uscito di scena al secondo turno del Roland Garros, secondo Slam del 2022, in corso sulla terra rossa parigina. Il 35enne di Arma di Taggia, n.51 ATP, dopo aver regolato in tre set all'esordio l'australiano Alexei Popyrin, n.102 del ranking, ha lasciato via libera all'olandese Botic Van de Zandschulp, n.29 ATP e 26esima testa di serie, sul punteggio di 6-4 7-6 3-2 (40-15) per il suo avversario, dopo poco più di due ore di gioco, a causa di un infortunio al polpaccio destro. L'olandese, alla sua seconda presenza a Parigi, per la prima volta approda dunque al terzo turno.