Condividi:


Stato delle funivie in Liguria, Garibaldi: “Anche la Regione deve vigilare”

di Antonella Ginocchio

All’interrogazione del capogruppo Pd in Regione ha risposto  l’assessore ai trasporti Berrino: “I controlli sulla sicurezza spettano allo Stato”

Luca Garibaldi,  capogruppo del Pd in Consiglio regionale con un’interrogazione ha chiesto alal Regione di “vigilare sulla  sicurezza delle funivie”. In Liguria, come ha puntualizzato lo stesso Garibaldi in Liguria c’è soltanto una funivia, quella che porta al santuario di Montallegro, nel Comune di Rapallo.

“Credo sia doveroso, dopo quanto accaduto il 23 maggio presso la funivia del Mottarone che la Regione si attivi per verificare e garantire la sicurezza dell'impianto”, ha ribadito il capogruppo, il quale ha sortotineato che la funivia di Montallegro è considerata "gemella" di quella del Mottarone. 

A Garibaldi ha risposto l’assessore regionale ai trasporti. Gianni Berrino ha detto che  «La competenza sulla sicurezza dell’esercizio delle funivie è in capo allo Stato, in particolare il controllo sulla sicurezza dell’impianto è effettuato dall’Ufficio speciale trasporti e impianti  fissi (USTIF)».  

Berrino ha poi spiegato che le funzioni amministrative spettano al Comune di Rapallo, che è proprietario dell’impianto in questione.