Spezia, l'abbraccio tra Gyasi e Ronaldo: "Lavora duro per i tuoi sogni"

di Redazione

Il giocatore delle Aquile svela il curioso aneddoto a fine partita con il campione portoghese della Juventus, un modello per l'attaccante dei liguri

Spezia, l'abbraccio tra Gyasi e Ronaldo: "Lavora duro per i tuoi sogni"

"Lavora duro per concretizzare i tuoi sogni perché nella vita si può realizzare tutto". La firma è quella di Cristiano Ronaldo e sono parole che lasciano il segno. Il destinatario è Emmanuel Quartsin Gyasi, calciatore italiano di origini ghanesi, attaccante dello Spezia: 26 anni, nato a Palermo, una carriera in giro per l'Italia e adesso la grande chance in Liguria nel calcio dei big.

Emmanuel ha svelato tutto al sito ghanese AshesGyamera.com perchè la foto sua e di CR7 che chiacchierano alla fine di Spezia-Juve, giocata domenica scorsa, non è passata inosservata. Così a distanza di qualche giorno Gyasi ha raccontato l'emozione di aver abbracciato il suo idolo Ronaldo: "Dopo la gara ho parlato con lui prima di lasciare il campo. Gli ho detto che è un modello di ispirazione per me e per quasi tutti i calciatori, soprattutto i giovani. Mi ha ringraziato e mi ha detto di continuare così".