Spezia, Italiano: "Risultato evitabile, possiamo fare di meglio"

di Redazione

"Siamo rimasti a lungo in partita ma se caliamo di condizione, lo paghiamo caro. Galabinov? Non so per quanto lo perderemo"

Spezia, Italiano: "Risultato evitabile, possiamo fare di meglio"

Lo Spezia torna da San Siro con sulle spalle un passivo pesante, un 3-0 che sembra raccontare un matrch molto diverso da quello realmente andato in scena contro il Milan. "Quello di oggi è un risultato evitabile - sottolinea in conferenza stampa Vincenzo Italiano - perchè per lunghe fasi di gioco abbiamo retto bene il campo e siamo riusciti a mettere in difficoltà una squadra come il Milan, che era in formissima. La sconfitta di oggi ci fa riflettere: non sto chiedendo di venire a San Siro e far chissà che, ma sono sicuro che possiamo fare di meglio. Miglioreremo e presto o tardi faremo vedere delle cose diverse, però i ragazzi sono rimasti in gara a lungo".

E l'analisi del tecnico aquilotto sembra aver già individuato il problema. "A oggi, se caliamo di condizione e lasciamo prendere spazio a una formazione come quella di Pioli, lo paghiamo caro. Voglio vedere il bicchiere mezzo pieno. Abbiamo creato i presupposti per fare gol, ora affrontiamo la sosta allenandoci e provando a crescere".

La nota più negativa della serata, però, è l'uscita dal campo di Galabinov, autore di tutte e tre le reti messe a segno dallo Spezia e fermato da un infortunio muscolare nel corso del primo tempo: "E' un peccato, Andrej stava in forma ed era partito alla grande anche questo pomeriggio. Mi dispiace, perchè è un problema muscolare. Non so per quanto lo perderemo. Piccoli si è impegnato, si è dato da fare. Soffriremo tantissimo per adattarci alla Serie A, ma le fondamenta ci sono. Abbiamo dei giocatori di qualità e di prospettiva, giovani che crescereranno tramite le difficoltà. Siamo consapevoli di ciò che ci aspetta".