Condividi:


Spezia, Galabinov fuori due mesi per uno strappo alla coscia destra

di Maria Grazia Barile

L'attaccante ha riportato una lesione muscolo-tendinea al quadricipite prossimale, problemi analoghi anche per il difensore Juan Ramos

"Lesione muscolo tendinea al quadricipite prossimale della gamba destra". È il responso della risonanza magnetica alla quale è stato sottoposto  l'attaccante spezzino Andrej Galabinov dopo l'infortunio subito nella partita contro il Milan. Il bulgaro rischia uno stop di circa due mesi. Nuovi esami seguiranno nei prossimi giorni. Problemi muscolari anche per il difensore Juan Ramos. Di seguito la nota ufficiale del club 

"Lo Spezia Calcio comunica che i primi esami diagnostici ai quali è stato sottoposto Andrey Galabinov, uscito anzitempo dalla sfida disputata sul terreno del “Meazza” domenica sera, hanno evidenziato una lesione muscolo tendinea al quadricipite prossimale della gamba destra. Allo stesso tempo, il Club di via Melara comunica che Juan Ramos, fermatosi in occasione della seduta di rifinitura precedente alla trasferta in casa del Milan, ha riportato una lesione al quadricipite prossimale della gamba sinistra".