Condividi:


Spezia-Entella 0-0: i chiavaresi salvi, gli Aquilotti ancora al terzo posto

di Redazione

È festa biancoceleste nel derby ligure per la salvezza conquistata, lo Spezia culla il sogno Serie A

Sospiro di sollievo: sarà Serie B per l’Entella anche nella prossima stagione. I biancocelesti si guadagnano la possibilità di disputare nuovamente questo campionato con una giornata d’anticipo, grazie allo 0-0 maturato al ‘Picco’ di La Spezia nel derby. Gli aquilotti restano al terzo posto in classifica a una partita dalla fine del campionato.

I biancocelesti partono bene, con la determinazione giusta: si vede quanta voglia ci sia di ottenere la salvezza. Al 16’ Claudio Morra sfiora l’eurogol in rovesciata ma Scuffet gli dice di no. Schenetti e compagni tengono bene il campo e sfruttano bene le ripartenze ma peccano di precisione al momento dell’ultimo passaggio. Nel finale di primo tempo è lo Spezia a rendersi pericoloso, prima al 42’ con Bartolomei con una botta da fuori deviata in corner da Contini, poi al 43’ con Mora di testa da calcio d’angolo.

Ad inizio secondo tempo l’Entella parte fortissimo. Ci pensa Mazzitelli a far correre un brivido lungo la schiena di Scuffet subito al 47’ calciando alto di poco di sinistro da dentro l’area. L’Entella manca il vantaggio per una questione di millimetri. Poi, torna a farsi sotto lo Spezia: Gudjohnsen calcia a lato di pochissimo sulla corte respinta di Contini al 65’. Al 75’ invece è Mbala N’Zola ad avere la migliore occasione del match per le Aquile: a due passi dalla porta dell’Entella impatta male di destro al volo e calcia fuori. 5’ dopo è la squadra di Boscaglia ad avere una maxi occasione: Rodriguez, lanciato da a rete Schenetti, si ritrova a tu per tu con Scuffet ma pecca di precisione e calcia fuori. Clamorosa palla gol. Per fortuna dei biancocelesti non sarà un errore decisivo. Al 95’ Minelli fischia tre volte. È finita. 48 punti. Un misto di sollievo ed euforia: l’Entella è salva. Sarà Serie B anche nella stagione 2020/2021. Per lo Spezia, adesso, una ghiotta ocacsione per manetnere il terzo posto. venerdi i liguri andranno in trasferta a Salerno, un ultimo sforzo per accedere direttamente alla semifinale dei play off e cullare il sogno Serie A.