Condividi:


Spara a un cinghiale ma l'animale lo aggredisce: morto cacciatore di Arenzano

di Alessandro Bacci

L'animale ha reciso l'arteria femorale al 74enne. Nonostante la corsa in ospedale le ferite erano troppo gravi

Morto dopo essere stato ferito dal cinghiale a cui aveva sparato: è successo a un 74enne di Arenzano (Genova) durante una battuta di caccia nelle campagne tra Castelletto e Silvano d'Orba, in provincia di Alessandria. L'animale gli ha reciso l'arteria femorale.

Sull'accaduto stanno svolgendo accertamenti i carabinieri di Novi Ligure. A dare l'allarme sono stati i compagni di battuta. L'uomo è stato portato in elicottero al pronto soccorso di Alessandria in codice rosso. Purtroppo le ferite si sono rivelate troppo gravi e l'anziano è deceduto in ospedale.