Mignanego, cacciatore di 70 anni trovato morto nei boschi: probabile un malore

di Redazione

L’uomo impegnato in una battuta di caccia si sarebbe sentito male, quando i soccorsi sono arrivati sul posto, per lui non c'era più nulla da fare

Mignanego, cacciatore di 70 anni trovato morto nei boschi: probabile un malore

Un uomo di circa 70 anni è stato trovato morto nei boschi di Mignanego, nell'entroterra di Genova. L’uomo, con abbigliamento e attrezzatura da caccia, è stato trovato in una scarpata. I medici del 118 hanno potuto solo constatatare il decesso, sul posto anche i carabinieri per i rilievi.

Secondo le prime informazioni la causa del decesso sarebbe naturale e non sarebbero coinvolte altre persone. L’uomo, impegnato da solo in una battuta di caccia, avrebbe accusato un malore accasciandosi a terra. Questa la prima ricostruzione ma sono comunque in corso indagini.