Condividi:


Savona: entra in un locale con un fucile a pallettoni e minaccia la strage

di Redazione

È successo a Spotorno, a neutralizzare il malintenzionato la tempestiva reazione di un civile e l'intervento di 5 pattuglie dei carabinieri

Entra in un locale con un fucile calibro 12 caricato a pallettoni e minaccia di fare una strage. È successo alle 3 di questa notte a Spotorno, protagonista un savonese di 37 anni, già noto alle forze dell’ordine, che imbracciando  un fucile con matricola abrasa e quindi di provenienze illecita ha seminato il panico tra gli avventori del locale preso di mira.

Il malintenzionato è stato neutralizzato dall’intervento di un cliente del locale e di cinque pattuglie dei Carabinieri accorse sul posto che hanno disarmato il 37enne trasferendolo immediatamente nel carcere di Marassi a Genova. Le accuse sono di  detenzione e porto di arma clandestina, resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione.