Savona, arrestati con 3 kg di droga: uno era in isolamento covid

di Redazione

I due ventenni durante il controllo si sono innervositi e i finanzieri hanno trovato 30 panetti di hashish

Savona, arrestati con 3 kg di droga: uno era in isolamento covid

La Guardia di finanza di Savona ha arrestato, con l'accusa di spaccio di stupefacenti, due egiziani, di 22 e 23 anni, trovati con oltre 3 kg di hashish: uno doveva essere in isolamento fiduciario a causa del covid ed è stato denunciato per aver violato le norme. I due sono stati fermati proprio durante un controllo per il rispetto delle norme per contenere la diffusione del virus: erano in giro dopo le 22. Per i due sono scattate anche le sanzioni per violazione alle norme anticovid. Gli egiziani erano a bordo di un'auto fermata nei pressi di Vado Ligure.

Al momento del controllo gli egiziani si sono innervositi e questo ha fatto scattare il controllo dell'auto dove sono stati trovati 30 panetti di hashish. La droga era in parte in uno zaino, in parte all'interno di un sedile. I panetti erano da 100 grammi l'uno su cui era stata affissa l'immagine di una pianta di marijuana e la dicitura "NICOLE". Sono stati sequestrati anche un coltello, tre smartphone e 400 euro in contanti, oltre all'auto.