La Spezia, spacciatore riceveva il reddito di cittadinanza ma aveva anche 172mila euro nascosti in casa: arrestato

di Redazione

In manette un 58enne italiano, intercettato dai poliziotti mentre consegnava una dose di cocaina in un motoclub di Luni

La Spezia, spacciatore riceveva il reddito di cittadinanza ma aveva anche 172mila euro nascosti in casa: arrestato

Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva 172mila euro in casa come proventi di spaccio: un 58enne italiano è stato arrestato dalla squadra mobile della Spezia all'interno di un moto club di Luni Mare, l'Hell's Angels Liguria, dov'era entrato per consegnare della cocaina.

L'ingente somma di denaro è stata trovata in casa dell'uomo durante la perquisizione: i soldi erano divisi tra una cassetta di sicurezza nascosta nel forno e altre tre rinvenute sotto le basi dei mobili della cucina. L'uomo aveva anche una sorta di 'libro mastro' con la contabilità dell'attività di spaccio, su cui sono già stati avviati approfondimenti.

Con il 58enne è stato arrestato nel moto club un 44enne italiano, trovato con 50 grammi di cocaina, in parte ancora sul tavolo, con il bilancino di precisione da usare per confezionare singole dosi. Denunciato anche un altro membro del club, trovato in possesso di 4 dosi di cocaina.