Sassello, catturati i primi 4 cinghiali grazie alle due nuove gabbie

di Anna Li Vigni

44 sec

Sono state acquistate dal comune su iniziativa del sindaco Buschiazzo: "Un gesto dell'amministrazione che sia da sprone per accelerare le politiche di depopolamento dei cinghiali"

Il comune di Sassello ha acqustato delle gabbie in acciaio per la cattura dei cinghiali. L'niziativa è del sindaco Daniele Buschiazzo che ha emanato un'ordinanza secondo la quale è necessario, per l'incolumità pubblica, la riduzione del numero di cinghiali. Le gabbie sono segnalate e monitorate e nel primo giorno dall'installazione hanno pernmesso la cattura di ben 4 esemplari..

L'idea di dotarsi di gabbie per attirare e imprigionare i suini selvatici, è nata dalle numerose segnalazioni di cittadini. Una terza gabbia sarà posizionata a breve cercando di seguire le indicazioni degli avvistamenti di cinghiali da parte dei cittadini. Un modo per proteggere i cittadini e per tentare di combattere il sovrappopolamento di cinghiali. 

Il covid, le alluvioni, la siccità e l'alto numero di cinghiali a spasso e sempre più vicini ai centri abitati, hanno seriamente messo in sofferenza le aziende agricole del territorio.