Sassello, ecco le nuove gabbie per catturare i cinghiali

di Edoardo Cozza

Sono state piazzate dal Comune per evitare problemi per l'incolumità pubblica: "Ma per peste suina e sovrappopolamento c'è altro da fare"

Sassello, ecco le nuove gabbie per catturare i cinghiali

Sono state sistemate oggi le prime due gabbie acquistate dal comune di Sassello per catturare i cinghiali. Queste nuove gabbie - fanno sapere dal comune - non risolveranno la situazione legata alla sovrappopolazione di cinghiali, né tantomeno alla peste suina. Si tratta di due celle, a forma di parallelepipedo di circa 2 metri, in acciaio. 

"Tuttavia, andremo a eliminare almeno quelle situazioni di pericolo per l'incolumità pubblica. Inoltre, l'auspicio è che questa piccola azione ci porti ad azioni più decise sul controllo del cinghiale e per arrivare a una convivenza normale con l emergenza legata alla peste suina africana", si legge nella nota.