Santa Margherita, si rifiuta di acquistare la droga: picchiato e rapinato

di Redazione

I due malviventi rintracciati dai carabinieri, l'uomo è stato preso a calci e pugni quando ha minacciato di chiamare le forze dell'ordine

Santa Margherita, si rifiuta di acquistare la droga: picchiato e rapinato

I carabinieri hanno arrestato a Santa Margherita due italiani accusati di avere rapinato e ferito una persona lo scorso 13 agosto durante la movida. I due, 41 e 43 anni, avrebbero offerto droga ad un uomo che in tutta risposta avrebbe rifiutato categoricamente l'offerta minacciando i due di chiamare i carabinieri "se non smettevano di vendere quella roba ai ragazzini".

Dopo un battibecco l'uomo si sarebbe allontanato a bordo della sua bici elettrica. I due lo avrebbero seguito con uno scooter e dopo avergli sbarrato la strada lo avrebbero aggredito con calci e pugni e a colpi di casco. La vittima è riuscita a scappare ma i due sono riusciti a portargli via la bici, il portafoglio e il cellulare. I militari in poche ore, grazie alle riprese video e alla descrizione della vittima, sono riusciti a individuare i due.