Sanremo, arrivati altri 121 profughi afghani: 42 sono minorenni

di Alessandro Bacci

Dovranno affrontare un periodo di quarantena, saranno gli ultimi ospiti della base militare di via Lamarmora

Sanremo, arrivati altri 121 profughi afghani: 42 sono minorenni

Sono arrivati a Sanremo, la notte scorsa, su tre pullman dell'Esercito provenienti dal campo della Croce Rossa di Avezzano (Aquila), 121 profughi afghani, 42 sono minorenni, evacuati da Kabul grazie al ponte aereo organizzato dalla Difesa con l'operazione Aquila Omnia. Alla base militare matuziana di via Lamarmora sono arrivate alcune delle ultime famiglie portate in salvo dall'Italia con voli dell'Aeronautica militare. Ad accogliere gli afghani, è stato il tenente colonnello Enrico Ciucci, comandante della base militare di via Lamarmora.

A Sanremo, i profughi dovranno trascorrere un periodo di quarantena di cinque giorni, poi, se il tampone effettuato dall'Asl1 Imperiese darà esito negativo, sanno trasferiti in strutture del nord Italia. Si tratta del secondo gruppo di profughi afghani arrivati a Sanremo dopo i 206 giunti il 23 agosto: dopo la quarantena, l'1 settembre sono stati trasferiti in centri di accoglienza di Liguria e Veneto. A quanto si apprende, i 121 profughi arrivati nella notte saranno gli ultimi ospiti afghani della base militare di via Lamarmora.