Ponte San Giorgio, Mattarella: ricostruire la cultura della sicurezza

di Redazione

Le righe del capo dello Stato per il secondo anniversario della tragedia del Ponte Morandi

Ponte San Giorgio, Mattarella: ricostruire la cultura della sicurezza

Il Capo dello Stato per il secondo anniversario del crollo del Ponte Morandi del 14 agosto, dopo la partecipazione all'inaugurazione si accinge alla cerimonia dal taglio solenne e ha scritto in una nota ai media che occorre "Sviluppare e ricostruire una affidabile cultura della sicurezza, di adeguata manutenzione e
del controllo che coinvolga e responsabilizzi imprese, enti pubblici, istituzioni locali e nazionali, università, mondo della ricerca". 

Altro punto fondamentale per Mattarella il nodo della giustizia e del futuro per i parenti delle vittime e non solo: "La loro giusta richiesta di verita' e giustizia per i propri cari, inghiottiti dal crollo del Ponte, e' stata accompagnata dalla forte e sofferta esortazione che vengano in ogni modo evitati in futuro disastri simili con nuovi lutti e nuove vittime", questa la sua dichiarazione d'intenti.