Sampdoria-Spal, Ranieri punta sulla qualità: pronti Ramirez e Gabbiadini

di Alessandro Bacci

La probabile formazione in vista dello scontro salvezza: Linetty titolare, Quagliarella dalla panchina

Sampdoria-Spal, Ranieri punta sulla qualità: pronti Ramirez e Gabbiadini

Fare risultato è l'imperativo della Sampdoria contro la Spal. Dopo la vittoria di Lecce la squadra di Claudio Ranieri deve spingere sull'accelleratore nel secondo scontro salvezza consecutivo. Grazie ai risultati favorevoli di Serie A, in caso di vittoria la Samp potrebbe fare un bello scatto sulla zona retrocessione con l'opportunità di superare anche Udinese e Fiorentina. Insomma, un'occasione da non fallire. La Sampdoria, però, non ha mai vinto due gare di fila in questa stagione. Un dato che deve far riflettere sulle difficoltà incontrate, ma un tabù che prima o poi dovrà terminare. 

Per Claudio Ranieri pochi dubbi di formazione. Di fronte ad Audero pronta la linea a quattro formata da Augello, Colley, Yoshida e Breszynski. L'unico ballottaggo riguarda la fascia sinistra dove Murru insidia l'ex Spezia Augello. A centrocampo linea a quattro con Jankto, Ekdal, Linetty e Depaoli. Non convocato Ronaldo Vieira per un problema al tendine. Infine in attacco serve qualità per far male agli avversari: Ramirez è pronto a supportare Manolo Gabbiadini. 

Fabio Quagliarella è stato convocato, il capitano è tornato ad allenarsi con il resto del gruppo ed è pronto a tornare in campo. Ranieri ha parlato di panchina per l'attaccante, ma chissà che non possa riservare qualche sorpresa dopo la rifinitura a Bogliasco di questa mattina. La sensazione è che il capitano blucerchiato tornerà ad assaporare il prato del Ferraris, almeno a partita in corso. Di seguito la probabile formazione:

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero - Augello - Colley - Yoshida - Bereszynski - Jankto - Ekdal - Linetty - Depaoli - Ramirez Gabbiadini