Condividi:


Sampdoria, Ranieri sfida Iachini, suo ex giocatore: "Gli voglio bene, è stato un soldato eccezionale"

di Maria Grazia Barile

Tutti in gruppo in vista della gara con la Fiorentina

Allenamento a due fasi per la Sampdoria in vista della gara casalinga con la Fiorentina in programma domenica alle 15 al Ferraris. Nella prima parte, tecnico-tattica-atletica, tutti in gruppo, nella seconda partitella a spazi larghi.

Lavoro ridotto e programmato per Quagliarella, Ramírez, Tonelli e Thorsby , i giocatori che hanno raccolto il maggior numero di minuti nelle ultime partite. Unico indisponibile Alex Ferrari, che sta proseguendo l’iter riabilitativo post-intervento a Bologna.

Conferenza stampa di Ranieri fissata per domani. Con la Fiorentina il tecnico si troverà di fronte un suo ex giocatore,  Iachini: “A Beppe voglio bene. Come giocatore, ai tempi in cui allenavo la formazione viola, è stato un soldato eccezionale, un combattente, un mediano. Beppe è l’uomo giusto per la Fiorentina perché ha carattere e determinazione. E’ anche un tecnico che in carriera ha svolto ovunque  un buon lavoro. Non sarà facile batterlo“.

Ranieri ha poi elogiato Chiesa, giocatore che toglierebbe volentieri agli avversari, ed il presidente viola Commisso: "Mi piace molto. E’ venuto in Italia e ha mostrato idee e voglia di investire. Spero che faccia bene perché mi sta simpatico“.