Sampdoria, Ranieri regala tre giorni di riposo alla squadra: ripresa giovedì pomeriggio a Bogliasco

di Maria Grazia Barile

Mancheranno i sette nazionali stranieri

Sampdoria, Ranieri regala tre giorni di riposo alla squadra: ripresa giovedì pomeriggio a Bogliasco

Qualche giorno di riposo in più per la Sampdoria dopo il pareggio con l'Atalanta. Mister Ranieri ha dato appuntamento alla squadra giovedì pomeriggio a Bogliasco concedendo un po' di stacco ai giocatori. Da valutare le condizioni di Bonazzoli, uscito dolorante nei primi minuti del match con l’Atalanta per un problema muscolare alla coscia destra.

Intanto è tempo di impegni internazionali. Sono sette i blucerchiati chiamati dalle rispettivi selezioni per le prossime partite e già in viaggio per raggiungerle.

Bereszynski figura nella lista degli arruolati della Polonia per il doppio match di qualificazione al prossimo UEFA EURO 2020. I polacchi se la vedranno prima con Israele e poi con la Slovenia. Stesso obiettivo per Ekdal e la Svezia, alle prese con la trasferta in casa della Romania e con la sfida casalinga alle Fær Øer. 

Anche Jankto correrà per l’Europeo. La Repubblica Ceca giocherà con il Kosovo e con la Bulgaria. Ritorno in nazionale per Murillo richiamato dalla Colombia in partenza per gli Stati Uniti, dove sfiderà in amichevole Perù novembre) ed Ecuador.

Anche Thorsby è tornato tra i convocati della Norvegia che, nell’ambito della qualificazione EURO 2020, affronterà le Fær Øer e Malta. Colley sarà invece impegnato con il Gambia nella Africa Cup of Nations 2021, gare di qualificazione con Angola e Repubblica Democratica del Congo. 

Chabot è stato infine precettato dalla Germania Under 21 per la gara interna con il Belgio valida per l’accesso alla Fase Finale dell’Europeo di categoria, prevista a giugno 2021 tra Ungheria e Slovenia.